Evento “Industria 4.0, tecnologie abilitanti”

Quarta rivoluzione industriale: dal vapore alle industrie intelligenti.

 

Questo è il tema principale dell’evento

“Industria 4.0, tecnologie abilitanti”

organizzato da SB engine srl in collaborazione con il Comune di Gela e il Google Developer Group Gela, tenutosi lo scorso 12 Aprile presso la Sala Congressi ASI zona industriale Gela.

 

Si è discusso in merito alla quarta rivoluzione industriale, le tecnologie di cui si compone e come queste possano rappresentare un beneficio per le aziende, soprattutto per le PMI che le utilizzano.

 

Il seminario, rivolto ad imprenditori, PMI, start up, professionisti del settore economico, relative associazioni di categoria nonché ad appassionati di tecnologia, è stato una importante occasione per portare a conoscenza delle piccole e medie imprese siciliane i vantaggi, in termini pratici ed economici, derivanti dall’utilizzo di queste nuove tecnologie innovative e quali sgravi/agevolazioni sono previste in Italia.


Durante l’evento, diversi sono stati gli argomenti trattati dai diversi relatori:

Il Dott. Bruno Salvatore Belluccia, CEO di SB engine srl, ci ha introdotto le fasi che hanno portato dalla 1° alla 4° rivoluzione industriale, le tecnologie di cui queste si compongono e le manovre fiscali messe in atto dal nostro Paese.

L’intervento del Dott. Alessandro Campanaro, Manager Google Developer Group Gela, il quale ha trattato le tematiche inerenti al mondo Cloud e come le aziende possono sfruttarlo al meglio per trarne beneficio.

Il Dott. Ing. Salvatore Stracquadanio, Project Manager SB engine srl, ci ha illustrato la System Integration e come l’approccio ad una filosofia integrativa possa risolvere il problema legato all’utilizzo di software che non comunicano tra  di loro.

L’Ing. Filippo D’Arpa, Amministratore Delegato del Distretto Tecnologico Sicilia Micro e Nano Sistemi S.c.a.r.l., ci ha parlato della quarta rivoluzione industriale e la nuova catena del valore.

Il Dott. Bartolomeo Sammartino, Presidente IEMEST – Istituto Euro-MEditerraneo Scienza e Tecnologia, ha trattato di fondi comunitari, ricerca, bandi di prossima uscita e come accedervi ed innovazione per lo sviluppo delle imprese.

L’intervento del Dott. Francesco Pinelli, Regione Siciliana Assessorato delle Attività Produttive, ha discusso sulla Strategia Regionale dell’Innovazione per la specializzazione intelligente Ris3 Sicilia, per il periodo 2014-2020.

L’Ing. Simone Siciliano, vice sindaco del Comune di Gela e l’Arch. Tonino Collura, hanno elencato le fasi di sviluppo della riqualificazione dell’ex casa albergo, un nuovo spazio per l’innovazione e la funzione di come il progetto sta rispondendo all’attivazione.

La guida circolare ministeriale del piano nazionale Industria 4.0

Un focus particolare è stato dedicato alle tecnologie abilitanti che gli imprenditori possono utilizzare per migliorare i loro processi di business.
Nel dettaglio:

evento industria 40 tecnologie abilitanti sb engine

AUTONOMOUS ROBOTS

“Robot collaborativi interconnessi e rapidamente programmabili”

Un robot completamente autonomo può:

– Operare a terra, sott’acqua, in aria o nello spazio;
– Lavorare per un periodo prolungato senza intervento umano;
– Evitare situazioni che sono dannose per persone o cose;
– Un robot autonomo può anche imparare o acquisire nuove conoscenze.

 evento industria 40 tecnologie abilitanti sb engine


SIMULATION

“Simulazione tra macchine interconnesse per ottimizzare i processi.”

Elaborare dati, testare e ottimizzare prodotti, macchine e processi e anticipare problemi prima che questi avvengano nella realtà.

evento industria 40 tecnologie abilitanti sb engine


SYSTEM INTEGRATION


“È l’insieme di processi atti a collegare funzionalmente sistemi software differenti per coordinare il loro utilizzo sotto un’unica regia.”

evento industria 40 tecnologie abilitanti sb engine
Di seguito il video dell’intervento su System Integration del seminario “Industria 4.0, tecnologie abilitanti”


INTERNET OF THINGS

“Comunicazione multidirezionale tra processi produttivi e prodotti”

Per internet delle cose, IoT, si intende un oggetto, ovvero una “thing”, interconnesso. In particolare deve solamente
avere:
indirizzo IP e la capacità di scambiare dati attraverso la rete stessa senza bisogno dell’intervento umano.
Qualche esempio?
Le sveglie suonano prima in caso di traffico, le scarpe da ginnastica trasmettono tempi, velocità e distanza per gareggiare in tempo reale con persone dall’altra parte del globo, i vasetti delle medicine avvisano i familiari se si dimentica di prendere il farmaco.

evento industria 40 tecnologie abilitanti sb engine


CYBER SECURITY

“Sicurezza durante le operazioni in rete e su sistemi aperti”

Si parla spesso di cybersecurity in particolare, quell’approccio mirato alle le misure di protezione (ovvero quelle misure che agiscono riducendo la gravità del danno realizzato da una minaccia).
In altri termini l’approccio alla cybersecurity si focalizza sul “cosa e come” fare dopo il realizzarsi di un incidente di sicurezza.
Il nostro consiglio? Utilizzate sempre password sicure cioè lunghe 13 o più caratteri, complesse ovvero formate da lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli e casuali.
[Ironia on:] Qualcuno afferma che la password più sicura è quella che non si riesce a ricordare.

evento industria 40 tecnologie abilitanti sb engine


CLOUD COMPUTING

“Gestione di elevate quantità di dati su sistemi aperti”

Siamo nell’era in cui condivisione, efficienza, velocità di azione e sicurezza sono diventati punti fermi del business aziendale, si sta facendo strada questa nuova tecnologia, che sembra designata a divenire il futuro delle soluzioni IT aziendali.evento industria 40 tecnologie abilitanti sb engine

Di seguito il video dell’intervento al seminario “Industria 4.0, tecnologie abilitanti” sul Cloud e i vantaggi della nuvola!


ADDITIVE MANIFACTURING

“Stampanti in 3D connesse a software di sviluppo digitali”

La stampa 3D nell’ambito di Industria4.0, è la tecnologia digitale più dirompente, in grado di stravolgere i tradizionali paradigmi produttivi.
Si tratta di una vera e propria rivoluzione, visto che la produzione avviene da un modello 3D virtuale e poi si “stampa” strato dopo strato.
Una rivoluzione poi che si aggancia e integra con i processi legati alla Smart Manufacturing e all’ IoT. Per queste ragioni, si parla di Manifattura Additiva.

evento industria 40 tecnologie abilitanti sb engine


AUGMENTED REALITY

“Realtà aumentata a supporto dei processi produttivi”

La Realtà Aumentata è l’arricchimento della percezione sensoriale umana mediante informazioni, in genere manipolate e convogliate elettronicamente, che non sarebbero percepibili con i cinque sensi.
Qualche esempio?
Il cruscotto dell’automobile, l’esplorazione della città puntando lo smartphone o la chirurgia robotica a distanza sono tutti esempi di realtà aumentata.evento industria 40 tecnologie abilitanti sb engine


BIG DATA

“Analisi di un’ampia base dati per ottimizzare prodotti e processi produttivi”

Ormai da diversi anni, l’argomento dei big data è ritenuto particolarmente interessante da molte aziende.

Potremmo definire big data l’analisi di quantità incredibilmente grandi di informazioni,
GRANDI non solo in termini di estensione/volume, ma anche delle loro intrinseche caratteristiche velocità e varietà e permette di estrarre informazioni aggiuntive rispetto a quelle ottenibili da piccole serie di dati.

evento industria4.0 tecnologie abilitanti sbengine


#weAreDevelopingInnovation #Industry40 #Technology#developingInnovation #industria40

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sui prossimi eventi. Scansiona subito il QR code!